Privacy Policy Sotterraneo Best Of 2021 - Il Sotterraneo del Retronauta

Il Sotterraneo del Retronauta

Il tuo amichevole ricordatore di quartiere

Sotterraneo Best Of 2021

Cari amici e care, sdraiabilissime amiche del Retronatua e abitanti del Sotterraneo tutti, questa sera, staseralmente, voglio fare un discorso alla nazione: il discorso di fine anno. Niente panico: è lo stesso che più o meno viene riciclato a scadenza regolare, quindi il succo è semplice.

Quindi, ecco, sì… Allora, un altro anno è passato e, forse, l’abbiamo passato insieme. Siamo tutti un po’ più vecchi, la paranoia è solo la realtà su scala più sottile e io spero, nel mio piccolo, di avervi fatto quantomeno compagnia. Perciò, qua ci stanno le due righe che più so’ andate a mani basse quest’anno.

Magari, ve le siete perse per strada oppure ci volete ributtare un occhio. Oppure ancora, non c’avete niente di meglio da fare, vallo a sapere. A ogni modo…

Qui per te, sai chi c’è? Lo zio Retrò guarda un po’ – complimenti per la scelta – Lo zio Retrò pensa a te, soltanto a te.

Sotterraneo del Retronauata Best of 2021 – I grandi classici dell’anno

Fantascienza distopica: i 10 film migliori

Fantascienza distopica i migliori film Punishment Park 1971
Regia: Peter Watkins Sceneggiatura: Peter Watkins Data di uscita: 1 Gennaio 1971

In sé, la distopìa, antonimo di utopia, non è altro che l’immaginare uno stato o un luogo, a seconda, dove tutto, per un motivo o per un altro, è andato a putt… storto. Un qualcosa dunque, tutto tranne che desiderabile. Riflettendoci adesso, mentre scrivo, è forse questo il motivo per cui sono così attratto dalla fantascienza distopica.

Ovvero che, spesso e volentieri, ‘ste storie sono figurazioni di un fin troppo probabile percorso che il nostro mondo potrebbe imboccare. […]

Lovecraft e cinema: i 20 film migliori basati sulle opere di H. P. Lovecraft

Sotterraneo Best Of 2021 1

H. P. Lovecraft, al netto delle miei considerazioni, suppongo sia lo scrittore più influente del XX° secolo. Nel panorama dell’orrore, quantomeno. Chiaramente, da Algernon Blackwood a Stephen King, passando da Philip K. Dick fino a William Gibson, ovvio che di nomi importanti, più che importanti, il panorama della letteratura mondiale sia pieno. […]

Ghostbusters Legacy – Le memorie della vostra infanzia ideale

Sotterraneo Best Of 2021 2

A prendere giusto un attimino le distanze, ci metti poco, ma veramente poco a capire che quel running time di Ghostbusters Legacy, ognuno di quei suoi 125 minuti d’esecuzione è l’epiteto, la dimostrazione, di quanto diceva John le Carré quando definì il cinema un “legame forzato di opposti inconciliabili”.

Piramide di paura (Young Sherlock Holmes)

recensione film piramide di paura

Tanto per capirci, Sherlock Holmes è sempre stata una figura piuttosto popolare nell’immaginario collettivo in genere. Dal 1887 in cui apparve per la prima volta negli scritti di Arthur Conan Doyle a oggi, vero è che tra cinema, teatro, romanzi e finanche fumetti, gli adattamenti te li buttano appresso pochi cent la tonnellata.

Tuttavia, è anche vero che la sua, come dire… efficacia va, è altalenante.

Dune 2021 – In scena non ci vai se il melange non ce l’hai

Sotterraneo Best Of 2021 3

Dunque: abbiamo… Sì, Dune 2021. Ché ormai, a forza di remake, reboot, nuovi adattamenti e compagnia cantante, doverci mettere l’anno nel titolo per distinguere ‘na cosa dall’altra è diventata la prassi. Appunto, metti che nel 1984 usciva Dune, scritto e diretto da David Lynch.

Justice League Snyder Cut – Il montaggio analogico, l’occhio della madre

Sotterraneo Best Of 2021 4

Justice League Snyder Cut, Justice League: Director’s Cut, magari semplicemente Snyder Cut o in qualunque altro modo lo si voglia chiamare, non è più un sogno ma una solida realtà. Bene. Quasi quattro anni di paturnie dopo, tutti gli sforzi dei fanZ, hanno dato i lori frutti. Benissimo.

Ghost in the Shell – Un film, un perché

Recensione del film Ghost in the Shell

Salve a tutti signori e benvenuti a un altro, magnifico episodio di: “Chi vuol esser preso per il culo“. Ospite di oggi, Ghost in the Shell. Seriamente, se tanto mi dà tanto è così che vanno le riunioni di produzione.

Con gli sceneggiatori che pescano, a casaccio da un cappello, i titoli da prendere per i fondelli di volta in volta. Ché tanto, al pubblico di debosciati là fuori, basta che gli fai vedere due lucine colorate ed è tutto a posto.

Grosso guaio a Chinatown – 35 anni di guai dopo

Grosso guaio a Chinatown poster

Grosso Guaio a Chinatown (Big Toruble in Little China) oggi è considerato un classico di culto, amatissimo tantissimo da moltissimi. Il fatto è, però, che oggi, quasi trentacinque anni dopo, le cose stanno così. All’epoca, se avessero potuto, John Carpenter l’avrebbero giusto crocifisso in sala mensa.

Donne protagoniste nei film d’azione

Donne protagoniste nei film d'azione

Di norma, spaccare culi a nastro come tirannosauri superdotati, è in sostanza una prerogativa maschile. O almeno, è così che stanno le cose nella quasi totalità dei film d’azione. Vero è, che gli uomini, vengono associati quasi per antonomasia a questo genere.

Tuttavia, c’è un elemento che spesso viene trascurato, ma che negli ultimi anni sta ottenendo sempre maggior riconoscimento: mi riferisco alle donne protagoniste nei film d’azione.

Donne protagoniste dei cartoni animati – Più o meno

Sotterraneo Best Of 2021 5

Donne protagoniste dei cartoni animati, perché no? Dopotutto, c’abbiamo buttato un occhio, tempo fa, alle Donne protagoniste nei film d’azione, no? Quindi, riprendere il discorso con l’altra faccia della medaglia, diciamo, dovrebbe essere cosa buona e giusta.

Rispondi