Le peggiori serie animate anni 80 basate sui film

Le peggiori serie animate anni 80 basate sui film

Devo ammettere che, guardare le cose a posteriori col proverbiale senno di poi, è ‘na cosa che m’infogna terribilmente. Nel senso che, durante i secoli bui, notoriamente conosciuti come anni ’80 (e anche buona parte dei primi ’90, del resto) il piccolo schermo ha visto il suo periodo aureo. Veniva prodotto veramente di tutto e di più, no? Ecco, tenendo bene a mente ‘sta cosa, tempo fa c’abbiamo buttato n’occhio a ‘na decina di serie tv anni ’80 (piuttosto amate sia al tempo che oggi), e a ‘na decina dei peggio telefilm degli anni ’90. A ‘sto punto, mi pareva il minimo proprio tornare sull’argomento, ma stavolta con le peggiori serie animate anni 80. Serie animate anni 80 basate sui film, attenzione.

Ora, chiunque sia sulla trentina o giù di lì, credo si sia reso conto del fatto di essere diventato, come dire… ‘na specie di bersaglio, va. All’epoca ragazzini oggi diventati adulti in possesso di pieno potere d’acquisto, che nell’ultima decina d’anni più o meno, si so’ visti sparare in faccia un bel po’ di proiettili con su scritto nostalgia. Sopratutto da parte di Hollywood, che c’ha presi di mira con robe tipo Tartarughe Ninja, Transformers e G.I. Joe. Il fatto interessante, è che siamo praticamente agli antipodi: oggi c’abbiamo film basati su serie animate anni 80. Mentre negli anni ’80 c’avevamo serie animate basate sui film.

 

Mister T (1983)

Le peggiori serie animate anni 80 Mr. T cartone animato 1983

O come in questo caso, su personaggi che coi cartoni animati c’avevano da spartire poco e niente. Tipo Laurence Tureaud, meglio conosciuto come Mr. T. Nel 1983, la Ruby-Spears Productions, studio d’animazione sussidiaria della Hanna-Barbera per cui ha realizzato cose come Gli ErculoidiThundarr il BarbaroScooby-Doo, se ne uscì con ‘sta serie piuttosto agghiacciante, basata su Mr. T.

Le peggiori serie animate anni 80 Mr. T cartone animato 1983

Ché poi, fare un cartone animato basato su uno ch’è diventato famoso per i ruoli del violento e aggressivo pugile Clubber Lang in Rocky III e del latitante mercenario Bosco “P.E.” Baracus in A-Team, mi pare più che giusto, insomma. Comunque sia, andata avanti (pure troppo) dal ’83 al ’86 per un totale di trenta episodi divisi in tre stagioni, la serie vedeva Mr. T. allenatore di una stereotipata squadra di ginnastica multietnica politicamente corretta. Che andava in giro per il mondo a risolvere crimini e misteri. Per farla breve, ‘na versione di Scooby-Doo più coatta e con più stereotipi razziali.

Chuck Norris: Karate Kommandos (1986)

Le peggiori serie animate anni 80 Chuck Norris cartoon

A proposito di cose che c’entrano come la maionese sugli spaghetti. Difficile crederlo ma… sì: davvero hanno fatto un cartone animato su Chuck Norris. Realizzato sempre dalla Ruby-Spears, Chuck Norris: Karate Kommandos è praticamente la stessa paccottiglia della precedente serie su Mr.T. Con ogni episodio che iniziava e finiva con Chuck Norris in una palestra, che dispensava preziose perle di saggezza morale ai giovini telespettatori.

Le peggiori serie animate anni 80 Chuck Norris cartoon

Già, credibilissimo e adattissimo per la cosa, eh. Almeno, dalla sua Mr. T c’aveva il fatto che all’epoca, tanto quanto, era un esordiente. Chuck Norris invece, c’aveva già ‘na quindicina d’anni d’esperienza e più o meno ‘na ventina di film all’attivo. Tipo Una magnum per McQuadeRombo di tuono, Invasion U.S.A., Delta Force e via dicendo. Tutte cose del resto, altamente educative.

In linea col suo personaggio dunque, Chuck Norris era il capo di ‘sta squadra di guerrieri “radicalmente diversi”, in lotta contro la malvagia organizzazione VULTURE. Guidata da The Claw e dal suo braccio destro Super Ninja. Che te lo dico a fare, un successone proprio. Infatti, la serie è durata giusto cinque episodi.

Rambo: The Force of Freedom (1986)

Le peggiori serie animate anni 80 Rambo force of freedom cartone animato 1986

Il bello degli anni ’80, è che qualunque porcata venuta in mente all’ultimo dei disadattati, poteva trasformarsi in una solida realtà. In questo caso, alla solita Ruby-Spears, visto che con Chuck Norris non erano andati da nessuna parte, pensarono bene che, forse, un personaggio come John Rambo, sarebbe stato il modello ideale per un pubblico di bambini.

Le peggiori serie animate anni 80 Rambo force of freedom cartone animato 1986

Quindi, ecco che ti ciccia fuori Rambo: The Force of Freedom. Sulla falsariga dei G.I. Joe, Rambo, uno psicolabile reduce del Vietnam gravemente disturbato, protagonista del romanzo originale (First Blood di David Morell, in cui fa letteralmente ‘na strage) da cui è tratto il film R-Rated con Sylvester Stallone, si trasforma in un cartone animato per famiglie. Seems legit.

A ogni modo, non voglio aprire un parentesi troppo grande. Anzi. Ma è piuttosto interessante notare come in Force of Freedom, Rambo faccia parte della solita squadra che, con educazione, buone maniere e bombe “esporta democrazia e civiltà”. Cose che si trovano solo negli Stati Uniti, eh. Ché nel resto del mondo, si vive nelle grotte e ci si veste di stracci. Comunque, i cattivi della serie sono un’organizzazione neo-nazista chiamata SAVAGE. Nessuno è mai morto in questo cartone, né vi è mai stata alcuna menzione del Vietnam. Solo gente contenta di essere salvata dagli americani.

RoboCop: The Animated Series (1988)

Le peggiori serie animate anni 80 Robocop cartone animato 1988

Su RoboCop, tra l’altro uno dei miei film preferiti, tempo fa se ricordate c’ho tirato giù un bel pippone (se non ricordate fa niente, basta un click qui). In cui si diceva anche di come pure lui sia stato sbattuto nel delirante mischione di serie animate anni 80.

Le peggiori serie animate anni 80 Robocop cartone animato 1988

Comunque sia, immagino che se addirittura Chuck Norris e Rambo possano diventare cartoni animati, non vedo perché sorprendersi per Robocop a ‘sto punto, no? Sì, uno dei film più violenti degli anni ’80, in cui l’agente Alex Murphy viene torturato e massacrato a fucilate. I resti del suo cadavere scannato dai proiettili, trattati come materiali di scarto senza valore. Il salvabile, messo assieme e trasformato in un cyborg che ammazza i criminali senza tanti complimenti, trasformato in un innocuo spettacolo per giovini telespettatori. Bello, eh?

Stavolta però, la Ruby-Spears non c’entra niente. Infatti, il “merito” di RoboCop: The Animated Series, è tutto della Marvel, che ha prodotto ‘sta bella paccottiglia. In cui, tanto per dire, per evitare di mostrare ferite da armi da fuoco, le pistole so’ state sostituite con armi laser. C’è da dire pure che, non contenti, alla fine degli anni ’90 hanno tentato pure con ‘na seconda serie animata, RoboCop: Alpha Commando. La quale, è pure peggio di questa, quindi…

The Karate Kid (1989)

Le peggiori serie animate anni 80 Karate Kid cartone animato 1989

Ormai, arrivati a ‘sto punto non credo ci sia più da stupirsi, o no? Tanto s’è capito che le serie animate anni 80 strafogavano tutto lo strafogabile. Però, ecco adattare un film come Karate Kid in un cartone animato, almeno per me, c’ha già più senso rispetto a cose come Rambo o RoboCop. Vero è che in fin dei conti, la trama di Karate Kid si basava su ‘sto tizio che impara le arti marziali per fare il culo ai bulli. Ma almeno, non c’erano sparatorie, morti ammazzati e sangue a ufo.

Le peggiori serie animate anni 80 Karate Kid cartone animato 1989

La serie animata, è stata impostata su un setting action/adventure piuttosto classico. Sullo stile di Carmen Sandiego, tanto per capirci. Col maestro Miyagi alla ricerca di una statuetta dai poteri magici rubata dal suo tempio a Okinawa, e Daniel LaRusso che lo accompagna in giro per il mondo nel tentativo di recuperarla. Su carta la cosa, pare pure carina; infatti la Columbia Pictures ci credeva malamente, tanto che programmò sessantacinque episodi. Peccato che alla fine la serie venne cancellata dopo il tredicesimo episodio.

Back to the Future: The Animated Series (1991)

Le peggiori serie animate anni 80 Ritorno al futuro cartone animato 1991

Allora, due cose so’ sicure a ‘sto mondo: la morte, e il fatto che se qualcosa, abbia anche solo quel minimo di successo, dev’essere strizzata fino al midollo. In questo senso, appena conclusa la trilogia, nel 1991 venne prodotta e mandata in onda la serie animata basata su Ritorno al futuro.

Le peggiori serie animate anni 80 Ritorno al futuro cartone animato 1991

Onestamente, di ‘sta serie ricordo poco e niente. Solo il fatto che, nonostante il protagonista dei film fosse Marty, nella serie animata era Doc Brown. Con la moglie Clara e i due figli Jules e Verne. Che tra l’altro, trovavo estremamente irritanti come personaggi. Oltre al fatto che c’erano segmenti live action in cui Christopher Lloyd, mostrava piccoli esperimenti nei panni di Doc. Leggevo che c’era pure Thomas F. Wilson che riprendeva il ruolo di Biff Tannen e raccontava ‘na barzelletta alla fine di ogni episodio, ma onestamente, ‘sta cosa non me la ricordo per niente.

Toxic Crusaders (1991)

Le peggiori serie animate anni 80 Toxic crusaders cartoon 1991

Ok, so che ci stiamo allontanando da quelle che dovrebbero essere solo serie animate anni 80. Tuttavia, a parte poche altre, come Voglia di vincere, tanto per dirne una, non è che ce ne fossero molte altre basate sui film. Quindi, so’ costretto per forza a sforare nei 90’s.

Le peggiori serie animate anni 80 Toxic crusaders cartoon 1991

A ogni modo, non voglio dire ma, la Troma sta ai bambini come… lasciamo perdere, ché mi vengono in mente solo allucinanti oscenità. Diciamo solo che le robe della Troma non so’ adattissime ai bambini, ok? Ora, non so a chi sia mai potuto venire in mente, ma sta di fatto che hanno preso The Toxic Avenger, e l’hanno trasformato in un cartone animato. Sulla scia della moda del momento, con tutta quella roba ambientalista tipo Capitan Planet.

Lo show è andato avanti per soli tredici, annacquatissimi episodi, da cui è stata eliminata ogni traccia di violenza, sesso, sangue e volgarità, ch’erano praticamente l’anima del film. Anche se devo ammettere che, riguardandolo, piuttosto che il tentativo di far passare un messaggio ambientalista, ‘sta serie mi pare più un tentativo di plagio delle Tartarughe Ninja.

Conan The Adventurer (1992)

Le peggiori serie animate anni 80 Conan the adventurer cartone animato 1992

Conan il barbaro: guerriero, mercenario, ladro, assassino e puttaniere incallitissimo. Nel film del ’82 di John Milius con Arnold Schwarzenegger, c’è una linea di dialogo magnifica. A un certo punto gli viene chiesto “Conan, qual è il meglio della vita?” e lui risponde “Schiacciare i nemici, inseguirli mentre fuggono e ascoltare i lamenti delle femmine”.
E da qualche parte, qualcuno ha pensato che questo sì che è materiale adatto per farci una serie animata per bambini.

Le peggiori serie animate anni 80 Conan the adventurer cartone animato 1992

Ovviamente, ‘sta serie animata tralascia quasi per intero gli aspetti più, come dire… “marcati” di Conan. Lasciando spazio all’avventura legittima, pura e semplice. Rendendo il personaggio molto più simile a un clone di He-Man senza tinta e messa in piega anzichenò. Oltretutto, ricordo che già all’epoca pensavo fosse abbastanza sciocca la cosa della spada che rivelava la vera natura degli uomini-serpente, ma tant’è. Alla fine non era male. Tanto che ha differenza di quasi tutte le altre serie animate anni 80 viste finora, Conan The Adventurer è andata avanti per ben sessantacinque episodi.

Highlander: The Animated Series (1994)

Le peggiori serie animate anni 80 Highlander cartone animato del 1994

Come per RoboCop, se ci volete butta’ un occhio qua stanno pure le due righe su Highlander. Il quale, presenta una caratteristica piuttosto affascinante. Cioè, pur essendo un film assolutamente orribile, è comunque incredibilmente infognante. Mentre questa serie animata, era orribile e punto.

Le peggiori serie animate anni 80 Highlander cartone animato del 1994

La storia è ambientata ben settecento anni nel futuro (apocalittico tra l’altro), in cui un meteorite ha quasi spazzato via la vita dal pianeta. Il protagonista è Quentin MacLeod, discendente di Connor MacLeod, che insieme agli immortali rimasti che hanno abbandonato il “gioco”, cerca di rimettere a posto le cose. E nel frattempo, sconfiggere il malvagio Kortan, l’unico immortale che ha rifiutato di rinunciare al gioco e alla ricompensa.

Animazioni scadenti, una storia delirante, confusa e vagamente connessa al materiale originale. La pur minima violenza del film, venuta del tutto a mancare (dopotutto, gli immortali dovrebbero tagliarsi la testa a vicenda) so’ cose che i quaranta episodi di ‘sta serie, so’ stati pure troppissimi.

Ace Ventura: Pet Detective (1995)

Le peggiori serie animate anni 80 Ace Ventura cartone animato del 1995

Quindi, come ho detto prima, di serie animate anni 80 basate sui film non ce n’erano poi a morire, dopotutto. Così siamo arrivati a metà degli anni ’90, e alla fine di ‘sta carrellata di materiale, tutto tranne che adatto ai bambini. In realtà, ero indeciso fra questa e Beetlejuice. Le analogie era parecchie, ma alla fine, ho deciso di prendere in considerazione la serie animata su Ace Ventura.

Le peggiori serie animate anni 80 Ace Ventura cartone animato del 1995

Per il semplice fatto che il personaggio di Jim Carrey, col suo umorismo demenziale, è sicuramente “accessibile” ai più piccoli. Quindi, prendere Ace Ventura e trasformarlo in un cartone animato è comprensibile. Tuttavia, ciò non significa necessariamente che quei film, fossero adatti ai bambini. In altre parole, quel che voglio dire è che Ace Ventura era decisamente molto volgare. Faceva continue allusioni sessuali e una delle gag ricorrenti, è quella dove parlava col culo. Non so se rendo l’idea.

Naturalmente, la serie animata si concentrava maggiormente sui casi e sugli aspetti stravaganti del personaggio. Con un grosso accento sullo slapstick, mentre “l’umorismo adulto” venne totalmente tagliato via. Incredibile ma vero, la cosa ha funzionato. Tanto che la serie di Ace Ventura è andata avanti per cinque anni.

Ebbene, detto questo credo che con le serie animate anni 80 (e non) basate sui film sia tutto.

Stay Tuned ma sopratutto Stay Retro.

 

 

Le peggiori serie animate anni 80 basate sui film

Mister T 

Chuck Norris: Karate Kommandos

Rambo: The Force of Freedom

RoboCop: The Animated Series

The Karate Kid

Back to the Future: The Animated Series

Toxic Crusaders

Conan The Adventurer

Highlander: The Animated Series

Ace Ventura: Pet Detective

Summary
Le peggiori serie animate anni 80 basate sui film
Article Name
Le peggiori serie animate anni 80 basate sui film
Description
Le dieci peggiori e più inadatte serie animate anni 80 per bambini, basate sui film
Author
Publisher Name
Il Sotterraneo del Retronauta
Publisher Logo

Retronauta

Il Sotterraneo è la casa del Retronauta, il tuo amichevole ricordatore di quartiere.

6 thoughts to “Le peggiori serie animate anni 80 basate sui film”

  1. Tra queste serie ricordo bene soltanto quella di Highlander e quella di Conan. La seconda in particolare mi piaceva parecchio: all’epoca non conoscevo per nulla il personaggio, non avevo visto i film, non avevo letto i fumetti o i romanzi, niente di niente, quindi per un ragazzino di 10 o pochi più anni quella era una serie niente male.
    Diverso discorso per Highlander, visto dopo aver visto i primi 2 film, la serie animata risultava di molto inferiore al prodotto originale (perfino rispetto al secondo film, che era alquanto mediocre). All’epoca insomma non mi fece una grande impressione, anche per colpa di animazioni e disegni non al top. Ripensandoci ora però non era una serie da buttare completamente, aveva alcune idee buone, in fondo in fondo.

    1. Infatti l’ho detto, no? Anche se alla fine col “vero Conan” non c’aveva nulla da spartire, nonché fare una serie animata basata su un personaggio del genere, dopotutto non è proprio ‘na grandissima idea, sta di fatto che non era male in fin dei conti.
      Quello che non ho detto invece, è che da ragazzino c’avevo quasi tutta la linea di giocattoli. Oltre ad aver completato pure l’album di figurine.

  2. alcuni di questi personaggi, li ho conosciuti proprio tramite queste serie animate: robocop, conan, highlander. non avevo mai visto i films e non avevo mai letto nulla a riguardo. In fondo quindi, la loro utilità l’hanno avuta

Rispondi