I migliori artisti marziali dei film d'azione

I migliori artisti marziali dei film d’azione

C’è un motivo, per cui oggi parliamo dei migliori artisti marziali dei film d’azione. Molto semplicemente perché l’action, insieme alla fantascienza, è il mio genere preferito. Che poi, il cinema d’azione, sostanzialmente ricalca il genere eroico-cavalleresco, no? Per sommi capi, la meccanica è pressoché uguale, e non è che sia cambiata poi così tanto. Anzi. […]

Approfondisci

Mutant Chronicles, conosciuto in Italia anche come Il tempo dei mutanti, è un film del 2008

Mutant Chronicles (film)

Mutant Chronicles. Non voglio dire sia la cosa più popolare di tutti i tempi, che pure i sassi di Marte dovrebbero conoscere, no. Però, nei primi anni ’90, fu un giochillo abbastanza popolare. Perciò, molti dovrebbero ricordarselo; o quanto meno, sapere di cosa si sta parlando. Per tutti gli altri, di Mutant Chronicles e altri […]

Approfondisci

Frankenstein Junior Young Frankenstein 1974

Frankenstein Junior (Young Frankenstein)

Frankenstein Junior, oltre essere uno dei miei film preferiti in assoluto, nonché il migliore di Mel Brooks, è probabilmente l’unico film ad aver detto qualcosa di nuovo su Frankenstein, dopo ‘na quarantina d’anni circa di sfruttamento massivo e incontrollato. Cerchiamo n’attimo di capirci. Il romanzo Frankenstein, o il moderno Prometeo fu scritto da Mary Shelley e pubblicato […]

Approfondisci

Signs è un film del 2002 diretto da M. Night Shyamalan e interpretato da Mel Gibson e Joaquin Phoenix

Signs – Shyamalan, alieni e pop-corn

Quando, nell’ormai lontano 2002, uscì Signs di M. Night Shyamalan, fu un successo mostruoso. Dopo un paio di colpi ben piazzati, cioè Il sesto senso  e Unbreakable, con Signs in molti arrivarono addirittura a definire Shyamalan “il nuovo Steven Spielberg”. Tutti lo acclamavano ed era scoppiata, come dire… ‘na specie di Shyamalamania, insomma. In effetti, guardando la situazione col proverbiale […]

Approfondisci

RoboCop film 1987 recensione

RoboCop: una storia americana X

Era da, diciamo… circa ‘na vita e mezza che volevo parlare di Robocop. Anche se negli ultimi tempi qui sul Sotterraneo s’è ciarlato spesso di Paul Verhoeven, finora ho sempre rimandato l’argomento. Il motivo è, onestamente, che non avevo idea di come affrontare la cosa. Tuttavia, dopo averci buttato un occhio su Starship Troopers e Atto […]

Approfondisci